Risotto al porro

Ingredienti (2 persone) :

  • 150 gr di riso
  • 250 gr di porri
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di latte
  • olio d’oliva q.b.
  • 30 gr di burro
  • prezzemolo q.b.
  • 50 gr di formaggio gratuggiato
  • sale q.b.

Tagliate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere nell’olio in un tegame dai bordi alti.

Unite 15 gr di burro e i porri tagliari alla julienne e lasciate cuocere per 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Gettate il riso crudo nel tegame, mescolate bene e lasciatelo tostare per circa 2 minuti. Aggiungete poco alla volta il brodo caldo e mescolate spesso mantenendo sempre il fuoco basso, facendo attenzione che il riso non si attacchi.

Non appena il riso sarà quasi pronto, aggiungete 1/2 bicchiere di latte – servirà a rendere il risotto più cremoso e delicato. Spegnere il fuoco e aggiungere un po’ di prezzemolo, il formaggio gratuggiato (se volete un gusto un po’ deciso meglio optare per il pecorino) e i 15 gr di burro rimasti.

Buon appetito!

Advertisements

Bavette zucchine e pomodorini

Ingredienti:

  • 200gr bavette
  • 8 pomodori ciliegina
  • 180 gr zucchine
  • 1/2 cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • basilico fresco
  • prezzemolo q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di crema di pecorino (consiglio quella piccante)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Iniziate col lavare ed asciugare zucchine e pomodorini, dopodiché eliminatene le parti superflue. Tagliate a metà i pomodorini e a rondelle – non troppo spesse – le zucchine.

Tagliate finemente la cipolla e mettetela a rosolare in un tegame con un po’ d’olio.

Appena le cipolle saranno dorate, aggiungete le zucchine e lasciate cuocere il tutto per 2 minuti a fiamma medio-alta e poi abbassatela lasciando cuocere per altri 8 minuti. Aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare – senza coperchio, altrimenti le zucchine diventano amare! – per qualche minuto aggiungendo a fine cottura i pomodorini ed il basilico fresco.

Aggiungete la pasta un po’ al dente nel tegame, aggiungete la crema di pecorino e saltate il tutto per 2 minuti. Consiglio di aggiungere un goccio d’acqua di cottura della pasta, in modo da rendere la crema di pecorino più morbida. 

Aggiungete il prezzemolo fresco a fuoco spento ed impiattate decorando a piacere con una spruzzata di prezzemolo e qualche pomodorino fresco.

Buon appetito!

Pollo al curry con latte di cocco

Ingredienti:

  • 400 gr petto di pollo
  • 1/2 cipolla
  • 100ml latte di cocco
  • 1 cucchiaino curry
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di cannella

Pulite il petto di pollo dal grasso e tagliatelo a cubetti.

Soffriggete la cipolla in un tegame con 2 cucchiai d’olio, aggiungetevi il pollo e lasciate dorare per circa 3-4 minuti. Aggiungete l’aglio, il curry e la cannella. Mescolate bene e aggiungete il latte di cocco e la patata tagliata a cubetti finissimi. Lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti mescolando di tanto in tanto, aggiungere il prezzemolo fresco e lasciar cuocere per altri 5 minuti.

Si consiglia di accompagnare il piatto con del riso basmati.

Buon appetito!

Spaghetti di soia con verdure e gamberetti

Ingredienti:

  • 200 gr Spaghetti di soia
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 4 funghi
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 200 gr germogli di soia
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pezzo di zenzero fresco
  • 10 Fagiolini
  • 100 gr Gamberetti
  • salsa di soia q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.

Strumenti:

  • Pentola WOK

Immergete gli spaghetti di soia in acqua calda per 20 minuti o fino a quando non diventeranno abbastanza morbidi, dopodichè scolateli.

Tagliate a striscioline le carote e le cipolle. Pulite i fagiolini eliminandone le estremità e tagliate i funghi a rondelle. Riscaldate la wok e aggiungetevi 2 cucchiai di olio di semi. Quando l’olio sarà abbastanza caldo aggiungete l’aglio sminuzzato, i funghi, i fagiolini e le cipolle. Grattugiatevi sopra un pò di zenzero fresco. Saltate il tutto in padella per due minuti, quindi aggiungete i germogli di soia e lasciate cuocere 5 minuti a fuoco medio-basso. Aggiungete i gamberetti e un pò di sale, proseguite la cottura per altri 2 minuti aggiungendo un goccio d’acqua di tanto in tanto.

Aggiungete un terzo cucchiaio di olio nella wok e gettatevi sopra gli spaghetti di soia precedentemente scolati. Aggiungere la salsa di soia e far sobbollire per 5-6 minuti.

Servite con salsa di soia e una spruzzata di prezzemolo fresco.

Buon appetito!